Salvatore Romano

Salvatore Romano

Salvatore Romano è nato a Napoli nel 1957 e risiede a Verona.
Nasce ottimino, anche se per lungo tempo non è stato per niente ottimista. Fin da bambino si diverte a incollare le parole l’una all’altra, giocando a fare il poeta. Per tantissimi anni ha dormito nella stanza accanto alla letteratura, risparmiando sull’inchiostro e sulla carta, poi, improvvisamente, per quelle casualità che sembrano non avere causa, si è messo di nuovo a scrivere (sarà stato perché il PC ha preso il posto della penna e della carta?). Da vivo non gli va molto di parlare di sé (sarà perché da studente le biografie che leggeva erano tutte di persone morte?), quindi ne riparleremo tra vent’anni almeno.
Il 10 ottobre del 2016, con decreto del Presidente della Repubblica, gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”, cosa di cui va molto orgoglioso.

  • Male
  • 2